mercoledì 31 ottobre 2012

RECORD BONELLIANI: 20.000 VOLTE FERRI

di Saverio Ceri

L’avventura Spedizione all’inferno, serializzata sugli ultimi tre albi di Zagor e firmata dalla coppia Mignacco-Ferri, oltre a essere un'omaggio a Mister No e al suo creatore, si segnala anche per un altro motivo: con questo episodio Gallieno Ferri ha raggiunto e superato quota 20.000 tavole zagoriane. Si tratta ovviamente dell’ennesimo record per l’inossidabile illustratore ligure, che nella sua prolifica professione ne ha battuti moltissimi e ne detiene tanti.  Ventimila tavole vuol dire realizzare mediamente una tavola al giorno, domeniche e festivi compresi per cinquantacinque anni consecutivi. Pochi disegnatori al mondo hanno legato così tanto la propria storia di autore a un personaggio, da potersi vantare di aver realizzato un numero così elevato di pagine di una sola serie.

Gallieno Ferri, il "Superman" bonelliano.
Pochi o… nessuno?

Mi sono messo a pensare quale disegnatore potrebbe aver fatto quanto o più di Ferri per un solo eroe; sicuramente nessuno tra i bonelliani  può vantare altrettanto. L’unico autore più prolifico di Ferri, il compianto Francesco Gamba, ha  al massimo realizzato poco meno di quindicimila tavole per il suo Piccolo Ranger.  Non sono così esperto di Diabolik o Alan Ford per sapere se qualche disegnatore ne ha realizzato almeno 170 albi, ovvero circa 20000 pagine, anche se le tavole del formato pocket sono assimilabili a una mezza tavola bonelliana, quindi per reggere il confronto con Ferri bisognerebbe avessero nel curriculum almeno 340 albi. Non so, ma non credo, che ci siano autori disneyani che abbiano dedicato a uno solo dei charachter della propria scuderia così tante tavole. Così come non mi vengono in mente disegnatori statunitensi che possano aver realizzato quasi mille albi (tanti ne servirebbero, vista la lunghezza media di un comic book) di un singolo personaggio. Il mondo franco-belga sicuramente non viaggia a questi ritmi. Tra i sudamericani mi viene in mente l’accoppiata Dago-Gomez, ma non supera, a oggi, le diecimila tavole. Forse nell’universo dei manga potremmo trovare qualche autore che ha un simile primato, pur considerando che  le dimensioni della tavola e il gran numero di collaboratori che i mangaka più illustri hanno, aiuta moltissimo a raggiungere cifre record. 
A voi viene in mente qualcuno?

Saverio Ceri


P.S. Per la cronaca la tavola numero ventimila è quella di pagina 19 dell’albo Labirinto verde: Zagor non vi appare, in compenso vi è un Cico in gran forma, protagonista dell’ennesima gag della sua carriera.

P.P.S.  Altro piccolo record: quest’avventura di Zagor si è meritata ben 3 post di Dime Web: dubito che in futuro accadrà altrettanto per qualsiasi altra avventura!

N.B. Trovate altri dati bonelliani sulla nostra rubrica Diamo i numeri.

domenica 28 ottobre 2012

MORENO "ZAGOR" BURATTINI SALUTA DIME WEB DAL BRASILE!

Il 27 ottobre 2012 Moreno Burattini ha mandato a Dime Web un breve e simpatico saluto video dal Brasile, e precisamente dalla città di Curitiba, nel Paranà, posizionata molto a Sud, all'altezza del Paraguay - a quattro ore di differenza di fuso orario dall'Italia! (s.c. & f.m.)




video



Come si evince dal blog di Moreno, Freddo Cane in Questa Palude, un gruppo di autori bonelliani (insieme a Burattini ci sono Diso e Civitelli... con un "infiltrato" d'eccezione, Ranxerox - pardon! - Liberatore) sta infatti facendo un tour promozionale della casa madre di Via Buonarroti, ospiti della corrispondente brasiliana (la Mythos Editora), presenziando a mostre e incontri, e riscuotendo un enorme successo di pubblico. Cicerone e interprete il traduttore ufficiale dall'italiano al portoghese della Mythos e noto articolista, Julio Schneider.

Ecco dove si trovava Moreno Burattini il 27 ottobre 2012, ma era come se fosse stato qui con noi nello Stivale, grazie alla magia di Skype, di Internet e di tutte le altre diavolerie tecnologiche della telecomunicazione ormai indispensabili!

DA MISTER NO A ZAGOR: UNA STORIA DA... COPERTINA!

di Giampiero Belardinelli (con l'aiuto di Francesco Manetti)



Come abbiamo rilevato nelle recensioni agli albi 565, 566 e 567 di Zagor Gigante, l’avventura brasiliana dello Spirito con la Scure è soprattutto un omaggio a Mister No, al suo creatore letterario Guido Nolitta e a Gallieno Ferri, autore delle prima storia e delle prime centoquindici cover della serie intitolata al pilota amazzonico. L’operazione compiuta dallo sceneggiatore Luigi Mignacco e dal disegnatore Gallieno Ferri stesso, oltre a essere un intelligente gioco narrativo, crediamo sia unica nel panorama bonelliano.
Il primo ad aver fornito indicazioni sulle copertine citate (relative al primo albo dell’episodio di Mignacco e Ferri) è stato Moreno Burattini in un post sul suo blog Freddo Cane in Questa Palude e in seguito, a storia conclusa, in un forum zagoriano è intervenuto il lettore Massimo Capalbo e poi il critico Angelo Palumbo, che ne ha integrato le informazioni. Chi scrive ha infine fatto un lavoro di supervisione e il risultato lo trovate negli elenchi sottostanti. Successivamente abbiamo eseguito le scansioni di ogni vignetta (quasi tutte doppie) e le abbiamo associate alle relative copertine di Mister No (tutte di ambientazione amazzonica, o comunque naturalistica o esotica), impaginando le prime sopra e le seconde sotto, ottenendo così ben quarantadue corrispondenze (in una prima stesura del post ne avevamo saltate due, ma ci sono venuti in soccorso un lettore di Dime Web e lo stesso Mignacco).


Zagor Gigante 565, La città sulla cordigliera:

p. 57, v. 1 – Mister No (Mr No 1)
p. 62, v. 1 – Amazzonia (Mr No 2)
p. 65, v. 1 – Gli implacabili (Mr No 44)
p. 70, v. 1 – Il picco delle nebbie (Mr No 115)
p. 72, v. 3 – Operazione Poseidon (Mr No 19)
p. 77, v. 3 – La fortezza perduta (Mr No 95)
p. 83, v. 1 – I cacciatori di teste (Mr No 32)
p. 86, v. 4 – Ombre nella notte (Mr No 14)
p. 89, v. 3 – Morte nella foresta (Mr No 33)
p. 95, v. 5 – Verso l’ignoto (Mr No 81)

Ed ecco la visualizzazione grafica delle dieci corrispondenze vignetta di Zagor/cover di Mister No che abbiamo rintracciato nell'albo n. 565:


pag. 57, vignetta 1 (Mister No n. 1)



pag. 62, vignetta 1 (Mister No n. 2)



pag. 65, vignetta 1 (Mister No n. 44)



pag. 70, vignetta 1 (Mister No n. 115)



pag. 72, vignetta 3 (Mister No n. 19)



pag. 77, vignetta 3 (Mister No n. 95)



pag. 83, vignetta 1 (Mister No n. 32)



pag. 86, vignetta 4 (Mister No n. 14)



pag. 89, vignetta 3 (Mister No n. 33)



pag. 95, vignetta n. 5 (Mister No n. 81)



Zagor Gigante 566, Labirinto verde:

p. 8, v. 1 - Xavantes! (Mr No 75) - segnalazione del lettore CDC (vedi commenti più sotto)
p. 12, v. 1 – I pirati del fiume (Mr No 10)
p. 26, v. 2 – Colpo grosso (Mr No 21)
p. 27, v. 3 – Rio Negro (Mr No 13)
P. 33, v. 1 – L’uomo della Guyana (Mr No 6)
p. 33, v. 4 – L’ultimo paradiso (Mr No 64)
p. 50, v. 1 – Alien! (Mr No 108)
p. 55, v. 1 – Tamburi nella giungla (Mr No 7)
p. 58, v. 4 – Le Montagne della Luna (Mr No 101)
p. 61, v. 3 – Diamanti (Mr No 28)
p. 75, v. 1 – Evasione! (Mr No 20)
p. 78, v. 3 – Yanoama! (Mr No 63)
p. 79, v. 3 – Atlantico! (Mr No 24)
p. 81, v. 4 – Indios all’attacco (Mr No 71)
p. 82, v. 3 – I ribelli dell’Escualo (Mr No 46)
p. 87, v. 1 – Il torrente nascosto (Mr No 82)
p. 96, v. 1 – Il re della giungla (Mr No 110)
p. 98, v. 1 – L’isola della magia (Mr No 23)
p. 98, v. 2 – La casa di Satana (Mr No 104)

Qui di seguito eccovi la visualizzazione grafica delle diciannove citazioni vignetta di Zagor/cover di Mister No che abbiamo individuato nell'albo n. 566:



pag. 8, vignetta 1 (Mister No n. 75)





pag. 12, vignetta 1 (Mister No n. 10)




pag. 26, vignetta 2 (Mister No n. 21)



pag. 27, vignetta 3 (Mister No n. 13)




pag. 33, vignetta 1 (Mister No n. 6)




pag. 33, vignetta 4 (Mister No 64)




pag. 50, vignetta 1 (Mister No n. 108)




pag. 55, vignetta n. 1 (Mister No n. 7)



pag. 58, vignetta 4 (Mister No n. 101)




pag. 61, vignetta 3 (Mister No n. 28)




pag. 75, vignetta 1 (Mister No n. 20)




pag. 78, vignetta 3 (Mister No n. 63)




pag. 79, vignetta 3 (Mister No n. 24)




pag. 81, vignetta 4 (Mister No n. 71)




pag. 82, vignetta 3 (Mister No n. 46)




pag. 87, vignetta 1 (Mister No n. 82)




pag. 96, vignetta 1 (Mister No n. 110)




pag. 98, vignetta 1 (Mister No n. 23)




pag. 98, vignetta 2 (Mister No n. 104)




Zagor Gigante 567, Sulle rive del grande fiume:

p. 10, v. 5 – Il dio Giaguaro (Mr No 34)
p. 11, v. 3 – Tragica palude (Mr No 18)
p. 12, v. 5 – Il sepolcro indiano (Mr No 109)
p. 13, v. 1 – Caccia all’uomo (Mr No 112)
p. 13, v. 4 – Isola di Pasqua (Mr No 60)
p. 15, v. 4 – Lo spirito del male (Mr No 92)
p. 20, v. 1 – Nemici per la pelle (Mr No 85)
p. 21, v. 3 – Oro! (Mr No 83)
p. 22, v. 3 – “Tango” Martinez (Mr No 12)
p. 26, v. 5 – Catturatelo vivo! (Mr No 59)
p. 29, v. 3 – Morte nel Sertão (Mr No 4)
p. 30, v. 4 – Il segno del potere (Mr No 61)
p. 35, v. 1 - La terra dei Moros (Mr No 43) - dopo uno scambio di idee fra Belardinelli e Mignacco (vedi commenti più sotto)

Ecco infine la visualizzazione grafica delle tredici corrispondenze vignetta di Zagor/cover di Mister No (ed abbiamo così raggiunto quota quarantadue nell'intera avventura!) che abbiamo scovato nell'albo n. 567:


pag. 10, vignetta 5 (Mister No n. 34)





pag. 11, vignetta 3 (Mister No n. 18)



pag. 12, vignetta 5 (Mister No n. 109)




pag. 13, vignetta 1 (Mister No n. 112)



pag. 13, vignetta 4 (Mister No n. 60)




pag. 15, vignetta 4 (Mister Non n. 92)




pag. 20, vignetta 1 (Mister No n. 85)





pag. 21, vignetta 3 (Mister No n. 83)




pag. 22, vignetta 3 (Mister No n. 12)




pag. 26, vignetta 5 (Mister No n. 59)




pag. 28, vignetta 3 (Mister No n. 4)




pag. 30, vignetta 4 (Mister No n. 61)



pag. 35, vignetta 1 (Mister No n. 43)



Giampiero Belardinelli (con l'aiuto di Francesco Manetti)

P.S. tra gli altri, parlano dell'articolo anche sul forum francese Pimpf, sul forum croato Stripovi e su uBC, che ovviamentere ringraziamo.

P.P.S. del 3 febbraio 2013: il post dedicato alle citazioni di Mister No in Zagor ha superato i 1.000 contatti!