mercoledì 5 luglio 2017

SECRET ORIGINS: TEX CLASSIC 9

di Saverio Ceri

Benvenuti al nuovo appuntamento con le fonti grafiche delle copertine di Tex Classic.
Il numero nove della collana ripropone a colori le strisce dalla 49 alla 54 della 1a serie, apparse in edicola nell'autunno del 1949 e raccolte per la prima volta nel formato "gigante sugli albi d'oro 17 e 18 del febbraio 1953. Come di consueto la cover scelta per il neonato quattordicinale bonelliano deriva da una dei due albi d'oro di riferimento, in questo caso la meno "conosciuta" delle due, quella del numero 17. Qui di seguito, grazie come sempre al sito www.collezionismofumetti.com, potete ammirare la versione originale in tutto il suo splendore e la versione del 2017. A voi il divertimento di scoprire tutte le differenze tra le due immagini, dai colori alle pistole misteriosamente scomparse. 





L'altra cover, che vedete qui sotto è quella più famosa delle due, anche se a prima vista non sembrerebbe.


La fama dell'immagine è dovuta al fatto che il Tex di questa cover è quello usato, dieci anni dopo, per comporre la cover del numero 37 della collana attuale, dopo averlo "liberato" dalla presenza femminile di turno. 


In quegli anni e per molti decenni a venire, direi praticamente fino all'esordio di questa collana "classica", le donne in copertina di Tex sono state un tabù. Se ci fate caso per contare le presenze femminili in primo piano nelle 680 cover regolari di Tex fin oggi pubblicate bastano le dita di una mano. Se se escludono streghe e brutte megere, comunque pochissime, bisogna aspettare Tex 568 del febbraio 2008 per ritrovare una donna protagonista, e qualche mese in più, nell'albo del sessantennale texiano, per vedere Lilith in copertina per la prima e unica volta sulla serie gigante.
Sulle cover di Tex Classic per ora abbiamo potuto ammirare ben 3 giovini donzelle in 9 albi. Un bel cambio di rotta.
Qui sotto comunque potete notare come si è evoluta la cover in questione nelle ristampe successive, dal cambio del colore del colletto, all'apparire dell'altra mano, passando per il doppio cambio di camicia.



Saverio Ceri


Trovate tutte le altre origini delle copertine di Tex Classic alla pagina Cronologie & Index

Nessun commento:

Posta un commento

I testi e i fumetti di nostra produzione apparsi su Dime Web possono essere pubblicati anche altrove, con la raccomandazione di citare SEMPRE la fonte e gli autori!

Le immagini dei post sono inserite ai soli fini di documentazione, archivio, studio e identificazione e sono Copyright © degli aventi diritto.

Fino al 4 gennaio 2017 tutti i commenti, anche i più critici e anche quelli anonimi, venivano pubblicati AUTOMATICAMENTE: quelli non consoni venivano rimossi solo a posteriori. Speravamo e contavamo, infatti, nella civiltà dei cultori di fumetti, libri, cinema, cartooning, etc.

Poi è arrivato un tale che, facendosi scudo dell'anonimato, ha inviato svariati sfoghi pieni di gravi offese ai due redattori di Dime Web, alla loro integrità morale e alle loro madri...

Abbiamo dunque deciso di moderare in anticipo i vostri commenti e pertanto verranno cestinati:

1) quelli offensivi verso chiunque
2) quelli anonimi

Gli altri verranno pubblicati TUTTI.

Le critiche, anzi, sono ben accette e a ogni segnalazione di errori verrà dato il giusto risalto, procedendo a correzioni e rettifiche.

Grazie!

Saverio Ceri & Francesco Manetti